sabato 11 ottobre 2014

BREVE È IL SOGNO



Tenera febbre discioglie
gli ormeggi
d'inquieta nottata;

cosce, colombe implumi
odorose di prato,

morbidissima pelle,
acerbo pavimento d'amore levigato
da mani impudiche e frementi;

trepidante attesa
nel concerto di un breve sogno
bruscamente
interrotto dall'alba.


Maximiliansau, 19 aprile 2014


***

8 commenti:

  1. Sogno breve ma intenso, direi. E magico, incantato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, incantato. Uno di quei sogni di cui, per fortuna, non dimentichi nessun particolare.

      Elimina
  2. Ciao Vincenzo!
    Maliardo! Avrai sudato parecchio eh ;)
    Baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per niente! Era un sogno!
      Ciao bellissima
      Bacioni

      Elimina
  3. Ciao Vincenzo, commento questa tua onorica e sensuale poesia con una mia poesia!
    Un abbraccio
    Xav

    Di luce e di ombre

    Quando le stelle fanno
    posto alla luce del giorno
    i miei occhi, nutriti di sogni
    si schiudono e vedono te.

    Respiro il desiderio
    cercandoti nella penombra
    del tempo che sa di noi,
    nei ricordi fissati nella memoria.

    Sei radici profonde,
    nutrimento, vita,
    sei sostanza
    il brivido inatteso,
    e l'anima mia si perde
    nello specchio dei tuoi occhi.

    In questo nuovo giorno
    che del sogno ha solo i contorni,
    in quest’attimo
    che appartiene a noi soltanto,
    vivremo di luce e di ombre.
    (Xavier 14-2-2014)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima Xavier, meno onirica della mia ma altrettanto sensuale. Tu ti limiti agli occhi, dove ti perdi; io nemmeno un cenno agli occhi che sono dentro di me come il tutto di lei.
      Le trovo belle tutte e due.
      Pensa che io e te siamo divisi da un pacco di sei decenni, ma come vedi i sentimenti sono freschi e decollano sotto le stelle come tortore in fuga.
      Ciao giovanissimo grande amico mio.

      Elimina
  4. È triste il risveglio quando si fanno certi sogni...mannaggia!
    Ciao splendido Vincenzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì e ti resta l'amaro in bocca e la domanda, almeno all'immediato risveglio, se si tratti di sogno o realtà, perché nei miei sogni abbondo di particolari e soprattutto perché i miei sogni sono colorati di colori vivacissimi.
      Ciao splendida sorellina di Maria.

      Elimina