venerdì 17 agosto 2012

PARE CHE STAVORTA CE SEMO

Come dicono a Roma quelli che so romani: "ce famo? ce semo? allora ce stamo". Infatti sembra che stamo pe partì.
Sarebbe ora perché mai come quest'anno ho desiderato un po' di sole vero, quello che scotta, sulla pelle, perché da ottobre dell'anno scorso siamo stati a bagno maria, più la nebbia a novembre e febbraio, più la neve da dicembre a tutto febbraio. Morale: siamo diventati stalattiti.
Non ho il portatile, quindi temo che non avrò occasione per farmi sentire, ma forse va meglio così, dice che ci si ricarica le pile. Dove staranno ste pile? Nei piedi? Nel sederino? Nelle ginocchia? Dite che siano nel cervello? Nooooo, ma scherziamo! Nel cervello tengo da un sacco di tempo un impiastro di segatura e marmellata di more. Non credo proprio che le mie pile alberghino in soffitta, sì soffitta, perché tutta la roba vecchia e inutile sta là dentro.
Mi auguro di ritrovarvi tutti al mio ritorno allegri e pimpanti.
Auguro questo a tutti i miei amici vecchi e nuovi: un fine agosto coi botti e controbotti e tanta allegria, che fa bene al cuore a allo spirito.
Ciao a tutti.

16 commenti:

  1. e allora che t'ho da ditte?? bone vacanze, ariposete e fa riposà quella porella de tu moje, aritorna presto che qua è n'mortorio sinnò, e anzi, a ritorno te volemo più carico de cose de prima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Mariagrà ce provo a riposamme, ma co la capoccia che m'aritrovo che sta sempre in movimento me sa che...bè ce provo che t'ho da ditte?
      Me piace un frego sta storia der mortorio si nun ce sto io, ma pensece tu a falli sta bene, che tu sei bona a fallo.
      Ce risentimo Mariagrà e grazzie de tutto.

      Elimina
  2. Ciao caro Vincenzo.
    Scusami per il ritardo, ho letto le tue poesie scritte da bambino e volevo dirti che sono meravigliose ed estremamente preziose. La seconda fa venire i brividi.

    Ti auguro delle bellissime vacanze. Ci mancherai.
    Prenditi tutto il Sole che vuoi e la sai una bellissima cosa, quando sarai tornato sar' nata anche mia figlia.
    Grazie per la compagnia che mi hai fatto in questi mesi, di cuore.
    Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che aspettavi. Che bello! Auguri a te e a lei.
      Sarà bellissimo tornare e pensare che qualcuno è stato più veloce di me.
      Dalle un bacio da parte mia.
      Ciao e grazie delle tue parole.

      Elimina
    2. Teresa Teresa
      mamma in attesa
      ma che bella sorpresa!

      Quello che hai intrapreso
      è il viaggio più impegnativo che ci sia
      perchè non c'è meta, solo qualche sosta in autogrill per fare pipì, quando ti va bene, ma senza scialare!!
      ... per il resto, sarai sempre on the road! Lo sai vero?
      Auguri e facci sapere quando nasce!!!

      Elimina
    3. Grazie Silvia per il tuo pensiero!
      Sì lo so il viaggio è molto impegnativo ed è già iniziato ma credimi non vedo l'ora di ¢ontinuare a farlo con la mia bimba!
      Grazie ancora e a presto.
      Teresa

      Elimina
  3. buone vacanze, quando torni svuota un pò la soffitta, sai, per lasciare spazio a cose nuove ormai vecchie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben arrivata a bordo! Hai fatto una bella scivolata in casa base, gergo da baseball: significa che hai segnato un punto.
      Terrò buono il tuo consiglio, farò spazio a tante cose nuove "ormai vecchie". Sottile. All'inizio ero rimasto in dubbio.:)))

      Elimina
  4. Buone vacanze!!
    Stragòditele!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stracercherò di farlo!!
      Straciao, straamico mio!!:DD

      Elimina
  5. Vado a affilà li cortelli, si nun torni te scorcio.
    Ciao, buon sole e buon riposo (io so 'do stan le pile, ma nun t'o dico, trovatele da solo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No nun me voio fa scorcià, torno torno, sta tranquillo.
      Grazzie dell'augurio e...ma nun me lo potressi da dì nde n'arecchia indò stanno ste cazze de pile? Nzomma me ce devo da pià la scossa, ho capito.
      Te possino...:)))
      Ciao micione bello, a presto=DDD

      Elimina
  6. Ehi, quanta gente, dove siamo, al centro commerciale? ;)
    Allora Iacoponi visto che non mi puoi leggere ... più forte te lo scriverò : DIVERTITI, MA CON GIUDIZIO!! :))))
    E quando tua moglie ti chiede di fermarti all'autogrill per fare pipì, non dirle alla prossima, come fa mio marito!
    Ciaoooooooo

    RispondiElimina
  7. Mitico Enzo goditi le meritate ferie con la tua famiglia. Batti un colpo quando rientri, ti aprirò con molto piacere. :P

    A presto amico. :)

    LeNny

    RispondiElimina
  8. Ciao Vincè!
    Continua a tenere la capoccia in movimento che ancora devi spara' tante cartucce!
    Buone vacanze a te e a tua moglie
    A presto ^ _ ^

    RispondiElimina
  9. Ciao Vincenzo!
    Ti ho scoperto attraverso il blog di Claudia e ti trovo simpatico, intelligente e molto divertente.
    Tornerò a trovarti perchè ogni volta che ti leggo, torno con il pensiero alle estati magnifiche che ho trascorso ad Ostia Lido.

    Buon proseguo di vacanza e a presto!

    RispondiElimina